Ikea Central Warehouse

Piacenza
2002

Il deposito IKEA sorge in adiacenza al casello autostradale di Piacenza Est, snodo cruciale del corridoio logistico dell’A1, in prossimità di un precedente insediamento della multinazionale svedese dell’arredo.

Il complesso si compone di diverse unità funzionali principali: un capannone a pianta rettangolare adibito a deposito vero e proprio, una palazzina uffici separata anch’essa rettangolare, un edificio tecnico per i servizi impiantistici e una guardiola per il controllo degli accessi carrai.

Completano l’opera piazzali per la movimentazione dei camion, aree di sosta e parcheggio per automezzi, rimorchi e container, e un fascio di tre binari ferroviari per l’interscambio con i convogli merci.

Il deposito monopiano è suddiviso in due macroaree operative: il COT (Customer Operation Terminal) per la ricezione e smistamento iniziale delle merci e il DC (Distribution Center) dedicato allo stoccaggio vero e proprio.

La struttura portante è costituita da un’ampia copertura reticolare metallica sorretta da pilastri prefabbricati in calcestruzzo armato, fondati su plinti realizzati su pali trivellati di fondazione profonda.

Particolare cura è stata riservata all’ingegneria dei percorsi logistici interni di movimentazione delle merci, ottimizzati per garantire la massima fluidità dei flussi e l’interconnessione dei vari reparti operativi.

Un intervento di grande rilievo dimensionale e dall’elevata complessità logistica e strutturale, realizzato secondo i più moderni criteri progettuali e costruttivi per dotare IKEA di un polo logistico di eccellenza al servizio della distribuzione dei propri prodotti sul territorio italiano.

Related projects

Roma / 
2021 - in corso
Milano / 
2020 - in corso
Milano / 
2021 - in corso