Presidio Ospedaliero SS. Annunziata

Chieti
2002

Il progetto ha riguardato un significativo ampliamento di un grande polo ospedaliero esistente, composto originariamente da un nucleo di edifici ai quali si erano aggiunti nel tempo diversi corpi di fabbrica separati e funzionalmente autonomi.

L’intervento di espansione ha previsto la realizzazione ex-novo di due nuovi edifici: un’intera palazzina dedicata ad accogliere il Dipartimento di Cardiologia e Cardiochirurgia e una seconda struttura adibita a sala conferenze e spazi polifunzionali.

Le nuove costruzioni sono state attentamente studiate per integrarsi armonicamente con il contesto edilizio circostante, adottando soluzioni architettoniche e tecnologiche coerenti con le preesistenze.

Per le strutture portanti si è fatto ampio ricorso a sistemi costruttivi in calcestruzzo armato, sia prefabbricato che gettato in opera, impiegati in maniera razionale e differenziata a seconda delle specifiche esigenze strutturali.

Le fondazioni sono state realizzate con due tipologie: travi rovesce su pali trivellati in corrispondenza degli allineamenti dei pilastri principali e platea su pozzo di pali per i nuclei scala e vani ascensori, soluzione questa adottata per meglio fronteggiare le importanti sollecitazioni verticali e orizzontali di questi elementi costruttivi.

Particolare cura è stata riservata all’integrazione impiantistica e alla distribuzione razionale dei percorsi orizzontali e verticali per garantire la piena funzionalità delle nuove unità operative insediate.

Un intervento che ha permesso di incrementare significativamente la capacità ricettiva e i servizi offerti da questo importante polo sanitario, dotandolo di reparti di eccellenza e spazi all’avanguardia, ponendosi come un’espansione organica e pienamente integrata con il nucleo ospedaliero preesistente.

Related projects

Roma / 
2021 - in corso
Milano / 
2020 - in corso
Milano / 
2021 - in corso