NEWS

NEWS

Una selezione di links, documenti e riferimenti a BMS, inclusi:

  • PUBBLICAZIONI su riviste e monografie
  • NEWS e articoli dal web
  • CONFERENZE e WORKSHOPS
  • CONTESTS e gare

    Bergamo: Il sistema CRM RI-STRUTTURA

    In ARTICOLI, NEWS INTERNE il

    Cubature, pluralità di corpi di fabbrica e miglioramento sismico rappresentano gli aspetti peculiari, oltre che una sfida e un’opportunità concreta nell’intervento di riqualificazione e ri-funzionalizzazione degli Ex Ospedali Riuniti di Bergamo, che diventano la Sede della Accademia Nazionale della Guardia di Finanza.

    Grazie a Ingenio per averci dedicato un approfondimento su questo progetto e grazie a tutti gli attori concretamente coinvolti in questa importante inziativa: CDP Cassa Depositi e Prestiti (Committente), J&A Consultants s.r.l. (Project Management), PROGER s.p.a. Manens-Tifs spa Recchi Engineering con BMS (Progettazione e Direzione lavori), CMB Società cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi Renco S.p.A. (Imprese appaltatrici), F.LLI B. SYSTEMS SRL (Impresa per le opere di rinforzo strutturale), FIBRE NET SpA (Sistema CRM).

    SMAU 2019

    In NEWS INTERNE il

    Anche quest’anno abbiamo partecipato con grande entusiasmo all’evento SMAU 2019, un’occasione per raccontare dopo un anno i risultati ottenuti del progetto Smart Piquer e per parlare di progetti innovativi con un nostro stand dedicato.
    Ringraziamo la Fondazione Cluster TAV – TECH for LIFE per l’opportunità.

    Allianz, Corso Italia 23 Milano: BMS pronta per l’inizio dei lavori

    In NEWS INTERNE il

    Presentato a Milano il progetto di riqualificazione della storica sede milanese del gruppo Allianz, affidato allo studio internazionale di architettura SOM – Skidmore, Owings & Merrill.

    Con il progetto si trasformerà il complesso storico di Corso Italia, ideato nei primi anni ’60 dagli architetti Giò Ponti, Piero Portaluppi e Antonio Fornaroli, secondo le più attuali richieste e tendenze del mercato di allora, mantenendo la stessa destinazione funzionale originaria ad uso uffici. Il complesso, quindi, diventerà un nuovo campus urbano di uffici e spazi aperti. I tre edifici condividono una corte interna con giardino, che costituisce il cuore del campus. I piani degli uffici saranno tutti open-space e ospiteranno aree comuni centrali.

    Nell’ambito di un raggruppamento, tutto italiano, guidato da Proger S.p.A. con Manens-Tifs e Systematica, BMS ha avuto la responsabilità di: sviluppare il progetto delle strutture; coordinare a livello locale il gruppo degli specialisti; sviluppare il progetto esecutivo architettonico; accompagnare l’intero processo amministrativo per l’ottenimento del permesso di costruire. Il progetto è stato sviluppato in BIM e secondo tale standard si svilupperà l’attività di Direzione Lavori che BMS svolgerà con Proger e Manens-Tifs.

    Secondo il mandato della committenza, Allianz Real Estate, sin dalle fasi concorsuali, il progetto si ispira ai massimi criteri di sostenibilità globali di cui SOM ed il nostro gruppo di specialisti hanno ampia esperienza, sia nell’ambito del panorama nazionale, sia nell’ambito di esperienze internazionali. Il risultato sarà un complesso che, pur in una logica di continuità e conservazione, condensa tutte le tecnologie tipiche di uno smart building.

    Le prime attività di strip-out e di verifica e caratterizzazione dell’esistente sono già in corso, mentre nei prossimi mesi si darà inizio ai lavori di riqualificazione che hanno una durata prevista di 36 mesi.

    SOM Transforms Gio Ponti Complex in Milan into Campus of the Future

    Immagini © SOM

    L’obiettivo su Milano

    In CONVEGNI, NEWS INTERNE il

    In esposizione in BMS a Milano dal 20 settembre al 20 ottobre 2019 trenta ritratti fotografici di architettura contemporanea milanese scattati da Niccolò Biddau. L’iniziativa originata dall’incontro con Eugenio Calini, socio fondatore della 29 Arts in Progress Gallery di Milano, ha la finalità di far conoscere e riconoscere una Milano in continuo e rapido cambiamento.

    Gli scatti di Niccolò Biddau ritraggono dettagli dei nuovi edifici milanesi inquadrando, in un bianco e nero affascinante e magnetico, viste inaspettate. Le foto evidenziano mirabilmente il dialogo e la contemporaneità tra dettaglio e insieme restituendo una visione materica bagnata da una luce sempre uguale, ricercata e voluta dall’artista.

    Nell’evento d’inaugurazione del 19 settembre ne hanno discusso: Luisa Collina, Preside della Scuola di Design del Politecnico di Milano; Cino Zucchi, architetto e Professore del Politecnico di Milano; con gli interventi di Gabriele Albertini, già sindaco di Milano; Pierfrancesco Maran, assessore all’urbanistica.

    Il confronto tra due esponenti di spicco del mondo dell’architettura e del design, accompagnato dagli interventi dei responsabili dell’amministrazione cittadina, in allora, all’inizio di una profonda rigenerazione urbana, ed oggi, nell’accompagnamento di una fase di ulteriore evoluzione e crescita, completato dalle esperienze e visioni dell’artista stesso, ha stimolato interessanti riflessioni nel folto pubblico di addetti e non ai lavori.

  • Librerie BIM Revit – seminario

    In ARTICOLI, NEWS INTERNE il

    Abbiamo partecipato con grande interesse al seminario organizzato da Wavin Italia in collaborazione con la società di formazione Orienta+Trium srl (AUTODESK Gold Partner). Un’occasione per approfondire insieme l’importanza, all’interno di un flusso di lavoro BIM, di progettare e modellare già dalle prime fasi con prodotti realmente disponibili sul mercato. Il BIM come rappresentazione della realtà e non come semplice riproduzione da interpretare.