NEWS

NEWS

Una selezione di links, documenti e riferimenti a BMS, inclusi:

  • PUBBLICAZIONI su riviste e monografie
  • NEWS e articoli dal web
  • CONFERENZE e WORKSHOPS
  • CONTESTS e gare
  • La percezione dello spazio – intervista a Silvia Rovere

    In CONVEGNI, NEWS INTERNE il

    Prendendo spunto dall’iniziativa di BMS “La percezione dello Spazio” nella sede di Piazza SS. Trinità, 6 a Milano dove sono esposte le opere di Walter Niedermayr, Claudio Composti ha intervistato il presidente di Assoimmobiliare Silvia Rovere.

    La rigenerazione urbana, lo sviluppo sostenibile delle città, gli investimenti ESG e l’integrazione rappresentano la chiave di volta tra edilizia del passato e del presente: questi alcuni dei temi che sono stati affrontati durante l’interessante incontro.

    Da oltre vent’anni di esperienza nel private equity e nella finanza immobiliare, Silvia Rovere ha contribuito allo sviluppo della finanza socialmente responsabile, avendo anche costituito e gestito due dei primi fondi di social housing in Italia.

     

    BMS LAB ha concepito il progetto espositivo con il supporto della galleria Ncontemporary (Milano | Londra) e del curatore Claudio Composti.

     

    Per informazioni e visite:

    bmsprogetti@bmsprogetti.it
    info@ncontemporary.com

  • La percezione dello spazio – intervista a Michele De Lucchi

    In CONVEGNI, NEWS INTERNE il

    Nel quadro dell’iniziativa di BMS “La percezione dello Spazio” in cui, nella sede di Piazza SS. Trinità, 6 a Milano, è stata esposta una selezione delle opere più significative di Walter Niedermayr relative all’Iran e ad alcuni progetti realizzati dallo studio Sanaa, Claudio Composti ha incontrato l’arch. Michele De Lucchi.
    Durante la visita alla mostra si è sviluppato un interessante ed articolato dialogo su architettura, arte, artigianato stimolato dagli scatti seriali, emblematici della produzione di Niedermayr, e dalla poliedrica esperienza dell’arch. De Lucchi.

     

    BMS LAB ha concepito il progetto espositivo con il supporto della galleria Ncontemporary (Milano | Londra) e del curatore Claudio Composti.

     

    Per informazioni e visite:

    bmsprogetti@bmsprogetti.it
    info@ncontemporary.com

  • La collaborazione tra BMS Lab e HILTI porta ai primi risultati

    In NEWS INTERNE il

     è la piattaforma di open innovation di BMS Progetti, un contenitore di idee e iniziative innovative che mira a sviluppare competenze ed esperienze nuove all’interno della nostra attività quotidiana, attraverso una collaborazione estesa tra i nostri professionisti e le realtà che ruotano intorno alla nostra azienda, come clienti, fornitori, partner, enti istituzionali e accademici.

     

     

     

     

    In questa logica la partnership tra BMS Lab e HILTI, avviata lo scorso anno, ha permesso di lavorare alla concezione, sviluppo e successiva implementazione di soluzioni antisismiche per lo staffaggio degli impianti, sfruttando il BIM come piattaforma innovativa a servizio della progettazione.

     

     

     

     

    A partire da un caso studio selezionato, sono state elaborate e implementate una serie di soluzioni tecniche, modellate e customizzate in maniera integrata all’interno del modello in BIM sulla base delle esigenze specifiche, nello sviluppo del progetto definitivo, e dei prodotti offerti da Hilti, in fase costruttiva.

     

     

     

     

    Coerentemente con lo sviluppo dell’attività progettuale, Il lavoro svolto ha, così, consentito di affrontare progressivamente i diversi aspetti progettuali, interdisciplinari e relativi alle interferenze, permettendo la raccolta di numerose informazioni sui singoli elementi studiati.

     

     

     

     

    Tali dati, aggregati all’interno delle famiglie di oggetti create specificatamente per il progetto preso in esame, sono stati ricondotti all’interno di una libreria di elementi semi-tipologici al fine di sfruttare le nozioni acquisite anche nello sviluppo di progetti successivi, anticipando l’uso delle informazioni di dettaglio, considerate a livello parametrico, già in fase di progettazione definitiva.

     

     

     

     

    Il risultato, di grande rilevanza dal punto di vista tecnico, è rappresentato dalla forte evidenza della potenzialità che offre l’utilizzo della progettazione integrata in ottica BIM, che ottimizza la progettazione di manufatti e sistemi complessi, favorendo concretamente la collaborazione tra mondo progettuale e produttivo.

     

     

     

     

    Questo è solo il primo risultato di un percorso che BMS progetti e HILTI vogliono intraprendere, non solo per promuovere e potenziare le proprie competenze in sinergia, ma anche per offrire al mercato e al mondo delle costruzioni soluzioni sempre più innovative, vantaggiose e utili all’intera filiera produttiva.

  • Torre C: coming soon!

    In NEWS INTERNE il

    In 24 mesi stiamo restituendo alla città di Milano la Torre C del complesso in viale Giulio Richard, in zona san Cristoforo.

    L’immobile è stato oggetto di un profondo retrofit che ha rinnovato completamente l’immagine e le caratteristiche dell’edificio preesistente, con il ridisegno integrale dell’involucro esterno, l’integrazione delle componenti strutturali e la riconfigurazione di tutti gli impianti tecnologici.

    BMS Progetti si è occupata per conto di  Aedes SiiQ, proprietaria dell’immobile, della progettazione integrata e della gestione delle fasi esecutive, accompagnando il progetto fino al prossimo handover.

  • La percezione dello spazio

    In CONVEGNI, NEWS INTERNE il

    Continuando il percorso incominciato nel 2019, BMS Progetti presenta un progetto espositivo dedicato alle opere dell’artista/fotografo Walter Niedermayr. La selezione dei lavori esposti negli spazi di Piazza Santissima Trinità 6, Milano, ruota intorno alla capacità di Walter Niedermayr di raffigurare nei suoi scatti “seriali” una percezione del paesaggio molto particolare, in sintonia con la ricerca progettuale di BMS.

    La maggior parte delle fotografie provengono dalla serie realizzata dall’artista in Iran tra il 2005 e il 2008. Ad affiancare questi lavori, una selezione di opere più specificatamente concentrate sulla rappresentazione fotografica di strutture architettoniche contemporanee, per sottolineare l’importanza della percezione dello spazio come esperienza, sia nel mondo della fotografia che nell’approccio architettonico in fase di progettazione e costruzione.

    Attraverso questo progetto espositivo, BMS vuole indagare l’esperienza percettiva dello spazio, tematica caratteristica dei lavori di Walter Niedermayr, coinvolgendo l’osservatore tramite le opere esposte in una relazione immersiva, e approfondendo la tematica del rapporto spaziale fra i pieni e i vuoti dei volumi architettonici.

    BMS LAB ha concepito il progetto espositivo con il supporto della galleria Ncontemporary (Milano | Londra) e del curatore Claudio Composti.

     

    Per informazioni e visite:

    bmsprogetti@bmsprogetti.it
    info@ncontemporary.com