ARTICOLI

    Bergamo: Il sistema CRM RI-STRUTTURA

    Cubature, pluralità di corpi di fabbrica e miglioramento sismico rappresentano gli aspetti peculiari, oltre che una sfida e un’opportunità concreta nell’intervento di riqualificazione e ri-funzionalizzazione degli Ex Ospedali Riuniti di Bergamo.

  • Librerie BIM Revit – seminario

    Abbiamo partecipato con grande interesse al seminario organizzato da Wavin Italia in collaborazione con la società di formazione Orienta+Trium srl (AUTODESK Gold Partner). Un’occasione per approfondire insieme l’importanza, all’interno di un flusso di lavoro BIM, di progettare e modellare già dalle prime fasi con prodotti realmente disponibili sul mercato. Il BIM come rappresentazione della realtà e non come semplice riproduzione da interpretare.

    Torri C&E in viale Giulio Richard, Milano

    Il progetto di riqualificazione della Torre G. Richard a Milano, di proprietà di Aedes SIIQ S.p.A., è stato sviluppato con un modello BIM multidisciplinare e integrato, approfondito fino ad un LOD 350. Questo approccio ha reso efficiente e snello lo sviluppo del progetto e il coordinamento tra le discipline. L’uso di piattaforme cloud-based per il controllo 4D e 5D, base per una direzione dei lavori efficace, rappresenta un reale patrimonio per le attività di Facility che verranno gestite direttamente dalla proprietà.

    M4_Milano

    Durante la visita effettuata in cantiere presso le stazioni di Frattini e di Tolstoj della nuova linea M4 di Milano abbiamo partecipato all’arrivo della TBM (Tunnel boring machine) dedicata alla realizzazione della galleria pari. BMS Progetti ha partecipato alla progettazione delle prime 5 stazioni della tratta Ovest (San Cristoforo – Solari) e per l’occasione ringraziamo il team di Salini Impregilo e l’ing. Alvisi per l’accoglienza in cantiere.

  • Modernità Sostenibile – Via Leopardi Milano

    Un esempio di modernità sostenibile nel pieno rispetto del decoro e del pregio architettonico: il progetto dell’edificio di Via Leopardi a Milano ha rappresentato un’importante sfida vinta. Ne abbiamo parlato con l’architetto Giuseppe La Franca che ringraziamo per l’articolo che ci ha dedicato sulla rivista RCI.

  • Il velodromo di Spresiano su BIMPortale

    Il Velodromo di Spresiano, iniziativa in project financing, vinta da Pessina Spa con il progetto di BMS Progetti, rappresenta “Un primato che permetterà al paese, da sempre “culla” della disciplina ciclistica, di candidarsi all’organizzazione di un Mondiale su pista.”
    Grazie a Riccardo Levi e a BIMportale per l’articolo che ci hanno dedicato!

  • Travi NPS® e progettazione strutturale sismoresistente per la riqualificazione del Mercato Coperto di Novara

    Riapre il Mercato Coperto di Novara dopo la riqualificazione e messa in sicurezza grazie al sistema NPS®: un’opera sismoresistente con 110 archi a vista ed elevata qualità estetica.
    L’analisi strutturale è stata condotta principalmente mediante il programma di calcolo SAP2000 della CSI di Berkeley (California) in vari modelli redatti dallo Studio BMS Progetti e condivisi poi con Tecnostrutture e con i tecnici del Comune di Novara.
    La struttura è stata schematizzata ed analizzata mediante un modello ad elementi finiti di tipo “frames”, tenendo in conto le reali caratteristiche geometriche e rigidezze di tutti gli elementi strutturali. Per simulare la rigidezza del piano di calpestio ed applicare al modello i relativi carichi di superficie, si sono utilizzati elementi tipo “Shell”.

  • ALLIANZ Tower / Arata Isozaki + Andrea Maffei

    La torre Isozaki, soprannominata il Dritto, è un grattacielo progettato dall’architetto giapponese Arata Isozaki e dall’architetto italiano Andrea Maffei e si trova a Milano. Con i suoi 207 metri di altezza effettiva dal piano stradale, la torre è il primo edificio più alto d’Italia al tetto, mentre all’antenna misura 247 metri, risultando il sesto nella Comunità Europea.

    Cost Control: Aldo Bottini, Stefano Rocca / BMS Progetti

  • Domina Expo il padiglione Italia di Nemesi

    NEWS – abitare

    Palazzo Italia sarà una delle eredità materiali di Expo Milano 2015. Progettato dallo Studio Nemesi & Partners, insieme con Proger e BMS Progetti, l’edificio presenta una forma astratta e una trama ramificata creata appositamente grazie a panelli di uno speciale cemento bianco biodinamico messo a punto da Italcementi.

  • Impianti a vista per un intervento di riqualificazione

    NEWS – RCInews

    Il nuovo City Store di Ikea a Milano dedicato al cibo rappresenta una novità assoluta. Per la prima volta la multinazionale svedese ha infatti deciso di lasciare la periferia ed entrare in centro città. Per l’intervento di riqualificazione di un edificio esistente sono state adottate particolari soluzioni impiantistiche.